mercoledì, 23 gennaio 2019
Notizie

Shock a RAW. Roman Reigns si ritira: è malato di leucemia

Con un emozionante discorso durante l'opening dell'ultimo episodio di RAW, il campione Roman Reigns ha annunciato di dover rendere vacante il titolo e dover lasciare (sperando solo per il momento) il mondo del wrestling per combattere nuovamente la leucemia.

L’ultimo episodio di RAW è iniziato con una notizia che ha ammutolito l’intera arena: il campione universale Roman Reigns sarà costretto a ritirarsi momentaneamente per combattere la leucemia, un male diagnosticatoli già nel 2007 e che negli ultimi tempi è ritornato prepotentemente, costringendolo a fermarsi per concentrarsi su questa nuova battaglia.

Nelle ultime ore era stata notata l’assenza di Roman Reigns negli ultimi house show, e a tal riguardo stava già circolando la notizia che il campione soffrisse di un qualche genere di infortunio, anche se nessuno immaginava che l’entità del problema potesse essere tanto grave.

Roman si è presentato sul ring in jeans in jeans e maglietta, parlando come Joe, uscendo dal suo personaggio: ha spiegato al pubblico come si è visto costretto a dover rendere vacante il titolo e di come si sia già ritrovato in passato, a soli 22 anni, a dover lottare con questa malattia, senza la stabilità finanziare che la WWE gli ha assicurato negli ultimi anni, per poi abbandonare il ring ed essere raggiunto da Dean AmbroseSeth Rollins, con quest’ultimo che non è riuscito a trattenere le lacrime.

Con una nota sul suo sito ufficiale, la WWE ha fatto sapere che Roman Reigns ha voluto rendere nota la sua malattia per dare visibilità alle associazioni che si occupano di raccogliere fondi e per sensibilizzare il pubblico sul tema.

Crown Jewel si affronteranno dunque Brock LesnarBraun Strowman per decretare il nuovo campione.

Tutto lo staff di Wrestlingitalia augura a Roman/Joe una pronta guarigione e un veloce rientro sul ring.

Maurizio Maiocchi
"To be The Man you gotta beat The Man"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi