mercoledì, 23 gennaio 2019
Notizie

Ecco quando tornerá Kevin Owens

Il canadese starà fuori molto tempo a causa di un grave infortunio

Kevin Owens é stato rimosso da tutti gli eventi WWE delle prossime settimane, a causa di un grave infortunio.

Nella sua ultima apparizione sugli schermi, la puntata di Raw della scorsa settimana, Bobby Lashley aveva infierito proprio sugli arti inferiori del canadese successivamente al loro match. Tutti pensavano fosse semplicemente un work per far apparire l’ex campione TNA più feroce che mai, forte del suo turn heel appena avvenuto.

Ebbene il tutto non è stato attuato unicamente per questo scopo, ma soprattutto per “giustificare” una lunga assenza dell’ex Universal Champion. Owens, come testimoniato da una foto pubblicata da lui stesso su Twitter, si è infatti sottoposto ad un’operazione ad entrambe le ginocchia, malconce già da parecchio tempo. A destare maggiori preoccupazioni è il ginocchio sinistro, il quale sarà la causa principale del suo lungo periodo di stop.

Immediatamente dopo la comunicazione da parte della WWE dell’infortunio di K.O., si è subito parlato di un lungo stop per lui, non pronto per il rientro non prima della fine dell’anno. Successivamente all’intervento a cui Kevin si è sottoposto, l’esperto Dave Meltzer ha fornito maggiori informazioni su un suo possibile ritorno. Di fatto, secondo il giornalista del Wrestling Observer Newsletter, i dirigenti della WWE sperano di recuperarlo per il prossimo mese di marzo, anche se a causa della lunga riabilitazione potremmo non vederlo sul ring fino ad aprile.

Questo metterebbe a rischio anche la sua presenza a WrestleMania 35. A fargli buona compagnia (si fa per dire) nel suo periodo di convalescenza ci sarà anche il suo grande amico Sami Zayn, ormai ai box da giugno e certamente fuori dai giochi per altri mesi. Anche la sua presenza al prossimo Showcase of the Immortals è a forte rischio.

La speranza è di rivedere Kevin Owens al più presto in azione ai livelli che gli spettano, dopo diversi mesi bui per lui. Dall’annuncio del suo addio alla WWE poteva nascere una grande storyline che poteva nuovamente proiettarlo ai vertici della federazione, ma così non é stato. Il roster di Raw avrà sicuramente presto bisogno del PrizeFighter per far salire la qualità dello show.

Quanto si sentirà la mancanza di Kevin Owens? Al suo ritorno chi volete che affrontasse?

Giovanni Damiano
Studente di Medicina e Chirurgia, polistrumentista per passione, fan sfegatato dei Green Day e tifosissimo della Juventus e del Potenza (squadra di calcio della mia città natale). Passando alle cose serie, seguo il wrestling dal 2003, fin da piccolo ho sempre amato molto maestri della tecnica quali Chris Benoit e Kurt Angle. Con il tempo ho iniziato ad apprezzare tantissimo John Cena e Chris Jericho, ma generalmente tutti gli atleti che riescono a coniugare capacità fondamentali come carisma, dimestichezza al microfono e abilità nell'esecuzione delle mosse.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi