lunedì, 10 dicembre 2018
Post show

Triple Threat NXT

Il match che tutti attendevano per NXT TakeOver: Brooklyn IV é stato finalmente ufficializzato

Puntata di NXT abbastanza gradevole, ma che soprattutto si chiude col botto.

In apertura Nikki Cross ha battuto Amber Nova con la Swinging Neckbraker. La scozzese resta una delle outsiders della divisione femminile.

Ricochet era atteso sul ring per un match, salvo essere assalito durante il suo ingresso da Adam Cole e dal resto dell’Undisputed ERA. Il leader della stable ha comunicato al suo avversario di NXT TakeOver: Brooklyn IV che è stato un grave errore definirlo un codardo e che il suo NXT North American Championship resterà soltanto un miraggio per lui. Non a caso questo sarà uno degli incontri più attesi di quella serata, con Ricochet che sarà pronto a rispondere a tono.

Kassius Ohno ha avuto la meglio su Adrian Jaoude con un Forearm. Un’altra vittoria per uno degli atleti più sottovalutati dello show giallo.

In una villa con tanto di piscina, Velveteen Dream ha ospitato il suo futuro avversario EC3, che è riuscito ad avere la meglio e a scaraventare l’ex partecipante di Tough Enough in acqua. Chi uscirà vincitore a Brooklyn potrà ambire davvero a qualcosa di importante.

Keith Lee ha fatto il suo debutto ad NXT, battendo Marcel Barthel grazie ad un Fireman’s Carry Jackhammer. Grande impatto per il colosso che con il tedesco ha dato vita ad uno spettacolo piacevole. Lee sarà sicuramente uno dei nomi da osservare maggiormente con un occhio di riguardo nei prossimi mesi. Davvero impressionante la sua agilità rispetto alla sua stazza imponente.

Schienando Vanesse Borne, Taynara Conti ha occupato l’ultima casella disponibile per la partecipazione alla seconda edizione del Mae Young Classic (di cui sono stati appena registrati i primi tapings). Specialmente la brasiliana ha dimostrato importanti doti atletiche, ma entrambe restano una spanna sotto alle ragazze più rappresentative della categoria femminile di NXT.

Nel main event (con il fighter dell’UFC Cain Velasquez) Johnny Gargano e Aleister Black non hanno potuto concludere una contesa avvincente a causa dell’intervento di Tommaso Ciampa. I tre hanno poi iniziato a darsi battaglia e nel marasma più totale, il General Manager William Regal ha annunciato un Triple Threat Match per il prossimo TakeOver, nel quale Ciampa dovrà difendere il suo NXT Championship dall’assalto duplice di Gargano e Black. Niente di meno che un’ottima scelta da parte della dirigenza che mette a confronto i tre massimi esponenti dello show giallo in un unico grande incontro, che potrebbe essere davvero ricordato come uno dei migliori di sempre fin dalla nascita di NXT.

La prossima settimana vedremo sicuramente questi tre match, annunciati nel corso dell’episodio odierno:
Street Profits vs. The Mighty
Kairi Sane vs. Aliyah
Tyler Bate vs. Roderick Strong

Giovanni Damiano
Studente di Medicina e Chirurgia, polistrumentista per passione, fan sfegatato dei Green Day e tifosissimo della Juventus e del Potenza (squadra di calcio della mia città natale). Passando alle cose serie, seguo il wrestling dal 2003, fin da piccolo ho sempre amato molto maestri della tecnica quali Chris Benoit e Kurt Angle. Con il tempo ho iniziato ad apprezzare tantissimo John Cena e Chris Jericho, ma generalmente tutti gli atleti che riescono a coniugare capacità fondamentali come carisma, dimestichezza al microfono e abilità nell'esecuzione delle mosse.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi