mercoledì, 15 agosto 2018
Approfondimento

Bet WIT – La classifica dopo Extreme Rules 2018

La prima stagione di Bet WIT si chiude con Extreme Rules, che ha portato una bella scossa alla classifica.

Extreme Rules è ufficialmente passato agli archivi, non senza qualche sorpresa e qualche bel momento. Lo show di ieri notte si è rivelato più che godibile, nonostante l’estensione della durata dell’evento, ben quattro ore più una di Kickoff. Abbiamo assistito al trionfo – previsto da pochissimi – di Bobby Lashley su Roman Reigns, con una vittoria che molto probabilmente lo porterà ad affrontare – qualora decidesse di apparireBrock Lesnar, al centro di una disputa legale riguardante la sua prossima difesa del titolo Universale. Il GM Kurt Angle ha parlato chiaro: o “The Beast Incarnate” si palesa a Raw questa notte, o non sarà più il campione assoluto dello show rosso.

E mentre tutti ci aspettavamo la conferma – sonoramente arrivata – di AJ Styles in vista di SummerSlam, la vera sorpresa della serata è stata la vittoria del B-Team, che continua la sua striscia di imbattibilità ai danni dei Deleters of Worlds, arrivando a vincere le cinture alla prima occasione!

Diamo un’occhiata ai risultati dell’evento:

  • Kickoff: Andrade ‘Cien’ Almas sconfigge Sin Cara con la Hammerlock DDT.
  • Kickoff – Tables Match: SAnitY sconfiggono i New Day, grazie a un Elbow Drop di Eric Young su Kofi Kingston, prono su un tavolo.
  • Raw Tag Team Championship: il B-Team sconfigge i Deleters of Worlds, con un Rolling Cutter di Bo Dallas su “Woken” Matt Hardy.
  • Finn Bàlor sconfigge “Constable” Baron Corbin con un roll-up.
  • Smackdown Women’s Championship: Carmella sconfigge Asuka, schienandola dopo aver fatto impattare la giapponese sulla gabbia d’acciaio che conteneva James Ellsworth, liberatosi nel corso del match.
  • WWE United States Championship: Shinsuke Nakamura sconfigge Jeff Hardy. Prima del suono del gong il giapponese ha rifilato un Low Blow all’avversario, per poi chiudere in pochi secondi la pratica con una Kinshasa. Al termine dell’incontro Randy Orton ha fatto il suo ritorno in scena, attaccando inaspettatamente l’ex campione Hardy.
  • Steel Cage Match: Kevin Owens vince tramite fuga dalla gabbia, avvenuta tramite una Chokeslam di Braun Strowman dalla cima della struttura.
  • Smackdown Tag Team Championship: i Bludgeon Brothers sconfiggono il Team Hell No, con uno schienamento di Harper su Daniel Bryan.
  • Bobby Lashley sconfigge Roman Reigns con una Spear.
  • Extreme Rules Match per il Raw Women’s Championship: Alexa Bliss sconfigge Nia Jax con una DDT su una sedia d’acciaio. Nel corso dell’incontro sono intervenute Mickie James, Natalya e “Rowdy” Ronda Rousey.
  • WWE Championship: AJ Styles sconfigge Rusev, schienandolo dopo un Phenomenal Forearm.
  • 30-Minute Iron Man Match per il WWE Intercontinental Championship: Dolph Ziggler sconfigge Seth Rollins con un punteggio di 5-4. Allo scadere del tempo il punteggio era 4-4, ma il GM Angle ha fatto ripartire il match, conclusosi pochi secondi dopo grazie alla distrazione fatale di Drew McIntyre, che ha permesso al campione di effettuare lo schienamento decisivo.

Ed ora, la classifica di chiusura di stagione: congratulazioni a Giammarco Biso, che con ben 40 punti guadagnati torna nuovamente al primo posto, chiudendo la stagione con 147 punti! Per i pronostici di SummerSlam saranno presenti le nuove classifiche, divise per categoria e con un bonus di punti per i primi di ciascuna!

Posizione Nome Punti
1 Giammarco Biso 147
2 Gabriele Arbia 143
3 Antonio Fazio 142
4 Enrico Bernardelli 140
5 Mirko Favale 132
6 Danilo Marciano 131
7 Matteo Galeazzi 130
8 Michele Matonti 128
9 Leonardo Dionisi 125
10 Morgan De Sanctis 119
11 Manuel Chinarello 118
12 Giovanni Damiano 105
13 Andrea Patrone 102
14 Emanuele Saullo e Maurizio Maiocchi 95
15 Matteo Civiero e Luca Pollastrone 90
16 Giada La Rosa e Demi Olivo 74
17 Manuel D’Angiò 62
18 Giampaolo Allegro 49
19 Andrea Aiello 48
20 Manuel Lettieri 47
21 Gigy Marra e Melo Scordo 24
22 Giovanni De Mattia 21
23 Emanuele Tumbiolo 20

Il prossimo appuntamento è per venerdì 27 agosto, con i pronostici del “Biggest Party of the Summer“: vi aspetto in tanti!

Matteo Galeazzi
Be like no one.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi