mercoledì, 23 gennaio 2019
Approfondimento

Money in the Bank for dummies: la preview di tutti gli incontri

Questa notte andrà in onda l'annuale edizione di Money in the Bank, PPV in cui vedremo ben 2 incontri con in palio l'ambita valigetta

Ci siamo! Negli ultimi anni Money in the Bank è ormai un evento alla pari degli altri Big Four, per importanza e per qualità degli incontri disputati.
Facciamo insieme il recap delle rivalità e dei percorsi che hanno portato alla card attualmente annunciata.

 

WWE Championship — AJ Styles (c) vs. Shinsuke Nakamura (Last Man Standing): 

Raramente è accaduto che una faida iniziasse a Wrestlemania piuttosto che concludervisi. Dopo la vittoria di AJ Styles dello scorso aprile, seguita dal turn heel di Nakamura, abbiamo assistito per lo più a match titolati dal finale controverso, tra doppi count out e doppi ko, fino ad arrivare a quello che dovrebbe essere l’atto conclusivo di questa rivalità. Nakamura si è guadagnato il privilegio di scegliere la stipulazione dell’incontro, e stiamo pur pronti ad assistere ad altre sorprese.

 

Raw Women’s Championship — Nia Jax (c) vs. Ronda Rousey

 

Incontro annunciato un po’ a sorpresa via Twitter da parte della federazione stessa, senza un’effettiva costruzione nel corso delle precedenti settimane. L’impressione è che Ronda possa uscirne sconfitta soltanto tramite un intervento esterno (Natalya?), e che questa situazione sia un po’ figlia della gestione decisamente confusionaria che ha avuto Nia Jax negli ultimi mesi.

SmackDown Women’s Championship — Carmella (c) vs. Asuka:

Anche per quanto riguarda le ladies di SmackDown, viene difficile pensare ad una netta sconfitta per Asuka, che ha così l’occasione di riscattare la scottante sconfitta subita a WrestleMania 34. Anche in questo caso la sfidante è stata decisa direttamente dai piani alti, senza una vera e propria costruzione, ma occhio a Carmella, che a Backlash ha sconfitto Charlotte in maniera pulita.

Men’s Money in the Bank Ladder Match — Braun Strowman vs. Finn Balor vs. The Miz vs. Rusev vs. Bobby Roode vs. Kevin Owens vs. New Day member vs. Samoa Joe

Match interbrand dall’altissimo potenziale, i cui partecipanti sono stati decisi tramite i classici incontri di qualificazione. Occhio ai New Day, che non hanno ancora annunciato quale tra loro 3 prenderà parte all’incontro (storicamente diremmo Kofi Kingston, ma non sono da escludere eventuali litigi interni al gruppo, che potrebbe aprire le porte a un prossimo split). Lanciatissimo The Miz, nome che si è fatto strada prepotentemente e che potrebbe essere il grande favorito.

Women’s Money in the Bank Ladder Match — Ember Moon vs. Charlotte Flair vs. Alexa Bliss vs. Becky Lynch vs. Natalya vs. Lana vs. Naomi vs. Sasha Banks

L’ultima donna a guadagnarsi il posto nell’incontro è stata Sasha Banks, e non sembra certo un caso che l’amica/nemica Bayley spicchi tra i grandi assenti in questo incontro. Charlotte dovrà operarsi a breve, ma i suoi problemi fisici non destano preoccupazione, e quindi non ci sentiamo di escluderla dalla lista dei probabili vincitori. Una piccola scommessa: la vincitrice potrebbe anche incassare la sera stessa, soprattutto se sarà questo l’incontro di apertura.

Intercontinental Championship — Seth Rollins (c) vs. Elias

Durante RAW Seth Rollins è stato brutalmente attaccato da Elias, armato della sua fida chitarra, con il risultato che tra i due è stato sancito un match con il titolo in palio. Sebbene la costruzione dell’incontro non sembri delle più solide dal punto di vista della narrazione, ci aspettiamo sicuramente un’ottima performance da parte di due atleti lanciatissimi e in grado di sfoderare prestazioni eccellenti.

Roman Reigns vs. Jinder Mahal

Dal possibile showstealer all’incontro da cui ci si aspetta di meno. Per Roman Reigns questa rivalità sa tanto di passo indietro rispetto a qualche mese fa, come spesso gli capita nei periodi post-Wrestlemania. Occhio, perché dopo quanto successo nell’incontro che lo ha visto contrapposto a Samoa Joe, il pubblico di Chicago, notoriamente difficile, potrebbe riservare un’altra gelida accoglienza al samoano. Statene certi: questo non sarà il main event della serata.

Daniel Bryan vs. Big Cass

Secondo round dopo la prima vittoria ottenuta dall’atleta barbuto. Entrambi sono di ritorno da due pensantissimi infortuni, e hanno bisogno di ritrovare credibilità (soprattutto Cass). Non sarà sicuramente la faida dell’anno per Bryan, da cui però possiamo sempre aspettarci tanto.

Bobby Lashley vs. Sami Zayn

RAW abbiamo dovuto sorbirci il terrificante segmento che vedeva coinvolte le “sorelle” di Lashley, che ha poi portato a questo incontro. Si affronto le due grandi delusioni del post Wrestlemania, almeno per quanto riguarda la gestione a loro riservata. Occhio, perché chi ne uscirà sconfitto rischia seriamente di affondare.

SmackDown Tag Team Championship — Bludgeon Brothers (c) vs. Luke Gallows & Karl Anderson (Kickoff Show)

Chiudiamo con l’unico incontro annunciato per il kickoff. Sicuramente i The Club si stanno rilanciando a SmackDown dopo mesi di anonimato, ottenendo anche un paio di vittorie pulite contro gli Usos. Sarà sufficiente per detronizzare i due barbuti campioni? Noi crediamo che ci sia bisogno di qualcosa di più.

Non è al momento annunciato alcun incontro per quanto riguarda i titoli di coppia di RAW, lo United States Champion Jeff Hardy e, naturalmente, l’Universal Champion Brock Lesnar, che probabilmente non rivedremo prima della road to Smmerslam.

Maurizio Maiocchi
"To be The Man you gotta beat The Man"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi