mercoledì, 15 agosto 2018
Post show

Fari puntati su Money in the Bank: cosa è successo a Smackdown

Buoni Match e tanto lottato in questa ultima fermata prima del PPV

Lo show si apre con il cosiddetto “Money in the Bank Meeting”, che vede Paige insieme alle partecipanti dello show blu al Money in the Bank femminile del PPV. Dopo le parole di Paige, che incita le “sue” ragazze a vincere il Match e a portare la valigetta a Smackdown, ecco che iniziano a volare parole grosse tra le quattro lottatrici, con ognuna che si proclama futura vincitrice del Match di Domenica. Vediamo una Becky particolarmente infervorata, che sembra voler ribadire a Charlotte la sua vittoria di settimana scorsa ai danni proprio della Flair.
Le Iconics interrompono il segmento d’apertura. Billie Kay e Peyton Royce dicono che servirebbe un miracolo per una delle rappresentanti di Smackdown di vincere il Money in the Bank.


Arrivano anche Mandy Rose e Sonya Deville, che dicono che le lottatrici escluse dal Money in the Bank sono di qualità superiore. Becky Lynch, a quel punto, non ci sta più e conduce Naomi, Charlotte e Lana all’assalto delle Iconics, della Deville e di Mandy Rose.

Ovviamente viene annunciato per la serata un Eight Women Tag, che vedrà Naomi, Charlotte, Lana e Becky collidere con Billie Kay, Peyton Royce, Mandy Rose e Sonya Deville.

Viene mandato in onda un video, in cui Daniel Bryan spara a zero su Big Cass e promette che lo sottometterà ancora una volta! E lo farà a Money in the Bank!

Primo Match della serata che vede Shelton Benjamin affrontare proprio Daniel Bryan, in un First Time Ever Match!
Benjamin prova ad acquisire un vantaggio, facendo impattare il ginocchio di Bryan sul tavolo dei commentatori. Ma presto Bryan riequilibra le cose con una low dropkick proprio sul ginocchio del rivale. E proprio Bryan ruba la tattica a Shelton, continuando a prendere di mira il ginocchio leso di Benjamin. Il Gold Standard, però, si batte bene e connette anche un devastante Superplex. Ma proprio quando Benjamin sembra vicino all’upset, Bryan reversa un Boston Crab e chiude il rivale in una Leglock che costringe Shelton alla resa!
Grande determinazione, sia nel promo che nel Match, per Bryan, che, a quanto pare, è pronto a far vedere un nuovo lato di sè in Pay-Per-View!

Asuka chiede Carmella sul ring per la serata, ma Paige le concede solo un Tag Team Match!
Quindi Paige incrocia The Miz vestito da arbitro, alle prese con le prove per un nuovo film. E per prepararsi al meglio alla parte vorrebbe fare l’arbitro speciale al Match tra Rusev e Samoa Joe. Paige, però, lo zittisce, ma, alla fine, acconsente alla sua richiesta, facendola passare per una propria idea.

Fa la sua apparizione… Jerry Lawler! The King si mette a parlare del Last Man Standing tra Nakamura e AJ Styles. Lawler è a Smackdwon proprio per intervistare The Phenomenal, che dice che forse dovrebbe scusarsi con Nakamura. Ma è solo un gioco, dato che spiega di essere dispiaciuto solo di non aver staccato la testa al rivale con un suo pugno! AJ promette, inoltre, di disciplinare Nakamura, che, in questi mesi, non si è attenuto a quelle che sono regole non scritte di comportamento. AJ conclude, dichiarando che uscirà dal Match di Domenica col titolo ancora alla vita.

Il secondo Match della serata è proprio quello fra Rusev e Joe, con Miz arbitro speciale. Incontro subito molto fisico fra i due pesi massimi, con Joe decisamente più in vena. Almeno fino a quando Joe non va faccia a faccia con Miz, dopo un colpo assestatogli inavvertitamente proprio dal Samoan Assassin! Il diverbio fra Miz e Joe fa il gioco di Rusev, che sorprende Joe con un Machka Kick, che vale il conto di tre!
Prestigiosa vittoria per il Bulgarian Brute, in vista del Money in the Bank.


A fine Match, però, per Miz è l’occasione di farsi valere, dato che assesta la sua Skull Crushing Finale a Rusev, quando questi voleva salire su una scala per staccare simbolicamente la valigetta.
Un trionfo morale per Miz, che torna dietro le quinte con la valigetta. Mike si proclama vincitore per Domenica. Il suo momento d’oro durerà abbastanza per permettergli una simile imposizione?
Un’inquadratura, inoltre, ci riporta nel backstage, dove i New Day se la ridono. Siamo ancora incerti su quale dei tre lottatori prenderà parte al Money in the Bank.

E’, quindi, il momento di un Match molto atteso. Hardy affronta Nakamura! Match molto equilibrato, in cui i due non si risparmiano. Nakamura, con l’andare della contesa, sembra poter entrare in controllo, grazie alla sua abilità nello sferrare calci. Ma deve fare i conti con un comeback di Hardy, che connette la sua Whishper in the Wind. Jeff connette persino la sua Swanton. Pare, però, che il volo lo porti a infortunarsi alla schiena.

Hardy perde secondi preziosi e Shinsuke mette un piede sulla corda, evitando il conto di tre. Hardy si prepara a chiudere con la Twist of Fate, ma Shinsuke colpisce ancora con un… LOW BLOW! La folla esplode, ma di questo il nipponico se ne infischia, al punto che infierisce su Hardy con la Kinshasa.
Il King of Strong Style si vanta di fronte al pubblico, che continua a fischiarlo. Che sia vicino il momento del trionfo più importante per questo nuovo Nakamura?

Carmella, ai microfoni di Renee Young, ha parole dure per tutte le altre lottatrici della divisione. Dice che tutte dovrebbero essere spaventate da lei, non viceversa. Ci viene ufficializzato che il Main Event non sarà un Eight Women Tag, ma un Ten Women Tag, con Asuka e Carmella, a loro volta, nel Match.

Big Cass, che è apparso come testimonial ad un evento di un Parco giochi, ha portato con sé il cartello che mostra l’altezza richiesta per poter prendere parte a una delle attrazioni. Chiaro il riferimento alla statura di Bryan, con Cass che dice che Bryan non è al suo livello e che crollerà a terra quando proverà a raggiungere il suo livello.
Corey Graves dice che Cass è più vicino all’ignoranza che all’arroganza, e ci sentiamo sentitamente in accordo con lui!

Nel Main Event, Becky Lynch, Lana, Charlotte, Asuka e Naomi affrontano le Iconics, Mandy Rose, Sonya Deville e la campionessa Carmella!


Match molto caotico ed equilibrato fra le dieci lottatrici. Le Iconics sembrano riuscire a frenare anche il brio di una Becky Lynch in incredibile forma.
Ci mette un po’ Becky a reagire al gioco combinato delle rivali e a dare il cambio a Charlotte, che sembra spostare gli equilibri a favore del suo team.
Arriva, però, un’ulteriore reazione delle rivali, con la Rose e la Deville vicine a finire la pratica Charlotte, che, però, riesce, infine, a dare il cambio ad una Asuka scatenata che va vicina a sottomettere Mandy Rose. Parte, a quel punto, una rissa fra tutte le lottatrici. Caos nel Main Event! Carmella prova a capitalizzare su Asuka, dopo la confusione, ma la Nipponica evita il peggio e sottomette Carmella nella Asuka Lock!
Che questa imposizione renda più improbabile un cambio di titolo già Domenica? Lo vedremo, per il momento, per questo Smackdown, è tutto.
Discreti Match, poche novità. Ormai tutte le attenzioni sono focalizzate sul Pay Per View!

Giovanni Di Rosa
Studente di giurisprudenza con la passione per la scrittura. Sono un appassionato di serie tv, wrestling e calcio. La mia passione per il wrestling nasce nel 2004, quando mi imbatto per pura coincidenza in un Match tra John Cena e Rene Duprèe. I miei idoli assoluti in WWE sono Charlotte Flair e AJ Styles!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi