giovedì, 20 settembre 2018
ApprofondimentoNotizie

Brock Lesnar non sarà nel main event di Extreme Rules. Chi prenderà il suo posto?

L'assistito di Paul Heyman non difenderà il titolo nel ppv di luglio. Ci sono però già diversi indizi che potrebbero darci informazioni su alcuni dei match più importanti della card

Brock Lesnar salterà per la terza volta consecutiva un pay-per-view targato WWE. The Beast non appare on screen da Greatest Royal Rumble, dove si è nuovamente confermato a sorpresa WWE Universal Champion.

Qualche settimana addietro sembrava che The Conqueror potesse difendere la cintura ad Extreme Rules, ma al momento non è pubblicizzato per l’evento. Stando agli indizi giunti da Dave Meltzer del Wrestling Observer Newsletter, da sempre informato sui retroscena dell’ambiente di Stamford, The Next Big Thing dovrebbe prendere parte soltanto al main event di SummerSlam. Prima di allora sarà molto difficile rivedere Lesnar sul quadrato, a meno di clamorosi cambi di programma da parte dei bookers.

In questo modo l’ex atleta di arti marziali miste si appresterebbe a superare la durata del regno di CM Punk, detentore del WWE Championship per 434 giorni. Dalla conquista del titolo a WrestleMania 33 ai danni di Goldberg, Lesnar ha sopraffatto numerosi avversari, compreso Roman Reigns. Proprio la doppia vittoria sul Big Dog nella passata edizione di WrestleMania e a Greatest Royal Rumble ha allontanato le voci che prevedevano un nuovo addio alla WWE da parte della bestia, con conseguente ritorno in UFC.

Se Brock Lesnar sarà assente ancora per un bel po’, diversi wrestler prenderanno parte al main event di Extreme Rules. Attualmente la WWE sta pubblicizzando un match 3 vs 3, con Bobby Lashley, Braun Strowman e Roman Reigns contro Sami Zayn, Kevin Owens e Jinder Mahal. Si tratterebbe pertanto di un incontro che vede la partecipazione della maggior parte delle colonne portanti di RAW, i cui destini si incroceranno in diverse contese a Money in the Bank. Roman Reigns affronterà Jinder Mahal, mentre Bobby Lashley tenterà di farsi valere su Sami Zayn. In più Braun Strowman e Kevin Owens si sono scontrati più volte nelle ultime puntate dello show rosso, vista la partecipazione dei due al Men’s Money in the Bank Ladder Match.

Questo probabile main event vede nettamente favorito il team dei babyface e rappresenterebbe solo un riempitivo da semplice puntata settimanale. D’altronde i match pubblicizzati tendono spesso a subire delle variazioni e di conseguenza ad oggi possiamo davvero aspettarci di tutto.

Per il grande evento di luglio è prevista da tempo una sfida tra Daniel Bryan e Samoa Joe, altro match pubblicizzato per lo show. I due si sono affrontati nell’ultimo episodio di SmackDown Live per l’ultimo posto disponibile per il Men’s Money in the Bank Ladder Match. L’incontro era un Triple Threat Match che includeva anche Big Cass.

Proprio il lottatore newyorkese potrebbe far vacillare la possibilità del match tra l’American Dragon e l’ex NXT Champion, date le ostilità ancora pienamente incandescenti con il primo. Anche se la contesa non è stata ancora ufficializzata, Cass e Bryan si sfideranno a Money in the Bank. Se l’ex General Manager di SmackDown Live bisserà il successo di Backlash, ad Extreme Rules andrà molto probabilmente contro Joe, in caso di vittoria del suo avversario, nel ppv di luglio assisteremo presumibilmente alla definitiva resa dei conti.

Per giunta ad Extreme Rules non presenzieranno due portabandiera della federazione che corrispondono ai nomi di Ronda Rousey e John Cena. L’assenza della prima apre a vari scenari molto suggestivi. The Baddest Woman on the Planet affronterà a Money in the Bank la WWE RAW Women’s Champion Nia Jax. La sua assenza nello show di luglio farebbe pensare ad una sua sconfitta, d’altro canto si potrebbe concludere che la WWE starebbe pensando ad uno scenario più prestigioso quale SummerSlam per la prima difesa titolata della Rowdy.

Il Leader della Cenation sembra lontano dal suo ritorno sul quadrato, visti i numerosi impegni al di fuori del ring e la turbolenta vicenda amorosa con Nikki Bella. Il bostoniano non appare in WWE dal match vinto contro Triple H a Greatest Royal Rumble, ma è piuttosto attivo sui social dove di recente ha avuto un battibecco con EC3. Spesso Cena rilascia anche delle interviste riguardanti gli altri atleti della federazione di Stamford, in una di queste ha esaltato Velveteen Dream etichettandolo come suo erede. Tuttavia John non ha dato indicazioni sul suo rientro, che potrebbe avere luogo a SummerSlam data l’importanza dell’evento.

Non ci resta ora che seguire gli sviluppi a partire già dalla prossima settimana.

Il probabile main event di Extreme Rules vi soddisfa? Brock Lesnar potrebbe comparire a sorpresa già nelle prossime settimane?

Giovanni Damiano
Studente di Medicina e Chirurgia, polistrumentista per passione, fan sfegatato dei Green Day e tifosissimo della Juventus e del Potenza (squadra di calcio della mia città natale). Passando alle cose serie, seguo il wrestling dal 2003, fin da piccolo ho sempre amato molto maestri della tecnica quali Chris Benoit e Kurt Angle. Con il tempo ho iniziato ad apprezzare tantissimo John Cena e Chris Jericho, ma generalmente tutti gli atleti che riescono a coniugare capacità fondamentali come carisma, dimestichezza al microfono e abilità nell'esecuzione delle mosse.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi