CONDIVIDI
Anche se The Great Khali ha avuto un ruolo fondamentale nella buona difesa titolata del WWE Championship di Jinder Mahal a Battleground, interferendo ai danni di Randy Orton, non è apparso nella successiva edizione di SmackDown Live post ppv, il che potrebbe significare che il suo ritorno è stato one night only o comunque si potrebbe ipotizzare un contratto a gettoni.
Durante il Live Audio Wrestling Podcast di domenica, a Dave Meltzer (Wrestling Observer Newsletter, ndr) è stato chiesto se il ritorno di The Great Khali può portare, dopo quello che è successo a Battleground nel finale del Punjabi Prison Match, a una storyline con Randy Orton nell’immediato.
Ecco la risposta di Meltzer:
“Non credo. Suppongo che si possa fare un match per la TV, ma non vorrei davvero vederlo … credo che Randy Orton abbia avuto già abbastanza problemi quest’anno con un cattivo booking per essere coivolto in un feud con The Great Khali. Penso sarebbe abbastanza terrificante per lui.”
FONTEprowrestling.com
CONDIVIDI
Articolo precedenteWWE: Ric Flair non pensa che John Cena supererà il suo record di titoli mondiali
Prossimo articoloESPN intervista Raven
Roberto Rotonda
Vice caporedattore, responsabile della linea editoriale ed editorialista. Per WIT ho fatto anche le interviste, il newser, il biografo, il reporter e curato diversi speciali quando c'è stato bisogno. The Icon Sting è sempre stato il mio preferito, al quale negli anni si sono aggiunti Triple H, Chris Jericho, CM Punk, AJ Styles e Stone Cold Steve Austin. Tifo pure Kevin Owens, Sami Zayn, Finn Bálor, James Storm, The Briscoes, The Young Bucks, Adam Cole, Mike Bennett e tanti altri. Per il wrestling femminile invece, le mie preferite sono Lita, Becky Lynch, Sasha Banks ed Asuka. Non credo che mi stancherò mai di questo business. Un consiglio, evitate di essere focalizzati solo su una cosa, ad esempio solo sulle indy o solo sulla WWE ecc. Il wrestling è bello tutto, cercate di viverlo a 360° evitando sempre di offendere chi non la pensa come voi.