CONDIVIDI
L’ex WWE Superstar Raven ha recentemente parlato con ESPN nel corso di un’intervista. Di seguito sono riportati i punti salienti.
Sui promo di oggi nel wrestling che sono fortemente scriptati:
“Penso che sia un male per il business. Ora scrivono i promo per le persone. Ai vecchi tempi avevi dei punti da seguire. Ti dicevano: “Ecco i punti su cui focalizzarti, falli tuoi e del tuo personaggio”. Se non sapevi come essere un personaggio o come essere una star, non andavi over. Ora scrivono per tutti quanti, che è buono per i ragazzi di basso livello che non sanno scriversi i promo, o che ancora non sono abbastanza creativi o che non hanno ancora abbastanza psicologia per farlo. Ma per i ragazzi che hanno potenziale star power, li stai davvero uccidendo. Steve Austin non sarebbe mai sopravvissuto se avessero scritto il suo personaggio per lui. Se gli avessero detto di attenersi a questi promo. Adesso è un mondo tutto diverso.”
Sull’aver aiutato CM Punk all’inizio della sua carriera nel wrestling:
“Non ho mai realizzato di averlo aiutato così tanto. Forse stava ascoltando quando invece credevo fosse in discussione con me. Pensavo che, guardando indietro, avrebbe pensato a me con meno affetto. Perché spesso abbiamo sbattuto le teste un po’, ma sono contento che non lo ha fatto.”
Qui l’intervista completa in lingua originale, ESPN.com
FONTEprowrestling.com
CONDIVIDI
Articolo precedenteWWE: Aggiornamento sullo status di The Great Khali
Prossimo articoloWWE: Intervista a Shawn Michaels
Roberto Rotonda
Vice caporedattore, responsabile della linea editoriale ed editorialista. Per WIT ho fatto anche le interviste, il newser, il biografo, il reporter e curato diversi speciali quando c'è stato bisogno. The Icon Sting è sempre stato il mio preferito, al quale negli anni si sono aggiunti Triple H, Chris Jericho, CM Punk, AJ Styles e Stone Cold Steve Austin. Tifo pure Kevin Owens, Sami Zayn, Finn Bálor, James Storm, The Briscoes, The Young Bucks, Adam Cole, Mike Bennett e tanti altri. Per il wrestling femminile invece, le mie preferite sono Lita, Becky Lynch, Sasha Banks ed Asuka. Non credo che mi stancherò mai di questo business. Un consiglio, evitate di essere focalizzati solo su una cosa, ad esempio solo sulle indy o solo sulla WWE ecc. Il wrestling è bello tutto, cercate di viverlo a 360° evitando sempre di offendere chi non la pensa come voi.