Home About About Smackdown Live (14/03/2017) – You’re fired!

About Smackdown Live (14/03/2017) – You’re fired!

0
CONDIVIDI

Buongiorno a tutti, e ben ritrovati con un nuovo About Smackdown Live!

L’odierna puntata si apre nel backstage, dove vediamo Daniel Bryan al telefono con qualcuno, che parla della puntata di oggi, dove ci sarà un’edizione di MizTV, un’apparizione di Randy Orton, e un match tra Alexa Bliss e Mickie James. Il GM viene interrotto da AJ Styles, il quale vuole assolutamente parlare con Shane McMahon, il quale, a detta di Bryan, arriverà più tardi.

Il Phenomenal One sale sul ring, prendendo parola. È stanco di essere trattato così da due persone che dovrebbero sapere di avere in mano la Superstar del momento, ma così non sembra: gli sarebbe dovuto esser steso il tappeto rosso verso WrestleMania, ma non è successo. Ha dovuto difendere il suo titolo contro John Cena, il quale ha chiesto una title shot al cognato; lo ha perso, ma è andato avanti, aspettando un rematch che ha avuto sotto forma di Triple Threat, nel quale non è stato nemmeno schienato; ha avuto un’altra opportunità nell’Elimination Chamber assieme ad altri 5 lottatori; ha dovuto partecipare in una Battle Royal, e poi affrontare uno contro uno Luke Harper. Styles ha dovuto superare tutto ciò, ed ancora non ha un match per WrestleMania 33. Ed ora aspetta solo Shane, per fare una bella conversazione con lui riguardo alla sua carriera.

Becky Lynch vs Natalya

L’irlandese parte forte, finchè l’avversaria non decide di prendersi un piccolo time-out, nonostante subisca comunque una presa di sottomissione dall’ex campionessa. Di ritorno dalla pubblicità, la canadese connette un Michinoku Driver, per poi tenere a terra l’avversaria con una Chinlock. Ma l’azione ha vita breve: STRAIGHT FIRE! La Lass Kicker recupera terreno in breve tempo, con l’Exploder Suplex e connettendo poco dopo la Disarm-her decisiva.

Vincitrice: Becky Lynch per sottomissione

Ma attenzione! Carmella entra in scena e stende le due ragazze!

Nel backstage viene chiesto alla Fabulous il motivo del suo gesto: la ragazza ha voluto mandare un messaggio alla divisione femminile in vista del loro match a WrestleMania 33.

Si torna sul quadrato con una nuova edizione di MizTV: gli ospiti di oggi sono la coppia del momento in WWE… The Miz e Maryse! L’A-Lister sa di essere sulla bocca di tutti per quello che stanno facendo a John Cena e Nikki Bella, ma ancora non hanno nemmeno scoperto la punta dell’iceberg.

Maryse prende parola, definendo Nikki come una sua grande amica nel passato, finchè questa non le ha voltato le spalle, definendo il tutto con un linguaggio molto colorito. I due accusati finalmente entrano in scena, incitando i loro avversari a salire sul quadrato: Miz cerca di chiudere in fretta e furia, ma Daniel Bryan interrompe il tutto. Egli vorrebbe prendere a pugni in faccia Miz, sia per condurre un talk show così brutto, sia per copiare il suo repertorio: ma dato che non può farlo lui, lo farà qualcun altro. È ufficiale: John Cena & Nikki Bella vs The Miz & Maryse a WrestleMania 33!

Mickie James vs Alexa Bliss

Le due procedono ad azzuffarsi immediatamente, dopo quanto accaduto la scorsa settimana. La campionessa riesce a prendere controllo, usando le corde a suo vantaggio, e riuscendo a far impattare la testa dell’avversaria sul pavimento. Di ritorno dalla pubblicità, vediamo la James tentare di recuperare, ma nulla da fare: tuttavia, dopo aver evitato l’Insult to Injury della Bliss, connette un Mick Kick decisivo outta nowhere!

Vincitrice: Mickie James

Nel backstage, vediamo AJ Styles in attesa di Shane McMahon, il quale finalmente arriva: l’ex WWE Champion lo attacca a sorpresa, facendolo impattare dovunque, concludendo l’assalto facendolo schiantare su una macchina, rompendone un finestrino. Vediamo il Commissioner visitato dai paramedici, che notano un’evidente lacerazione allo scalpo. Il team medico lo porta nella stanza d’emergenza per ricucirlo.

Nello spogliatoio, vediamo Styles venir insultato dagli Usos e da altri per quello che ha appena fatto: il ragazzo si fa strada verso l’uscita, ma viene fermato da Daniel Bryan… Che lo licenzia in tronco!

Mojo Rawley vs Dolph Ziggler

Nella prima parte del match vediamo Rawley in dominio sull’avversario, che viene continuamente mandato fuori ring, perdendo le staffe. Subito dopo questi tenta una rimonta, ma viene nuovamente mandato fuori dal quadrato… e decide di abbandonare l’incontro.

Vincitore: Mojo Rawley per Count-out

Vediamo un breve promo del WWE Cruiserweight Champion Neville, a cui non importa chi verrà coronato come #1 Contender, perchè chiunque esso sarà, verrà distrutto e umiliato a WrestleMania 33.

Randy Orton entra in scena, e ci dice che si può imparare molto da una vipera – sono spietate, intelligenti, e colpiscono nel momento adatto. Poteva rifilare una RKO a Bray Wyatt quando voleva, ma non sarebbe bastato. Doveva capire cosa poteva ferirlo di più, quindi si è unito a lui. Doveva avere un piano per distruggere ciò a cui teneva di più, ovvero Sister Abigail. Quando ha dato fuoco alla sua tomba, egli ha sentito le sue urla, e con esse il potere di Wyatt venire meno. Egli ha paura della solitudine, ed ora è solo. E a WrestleMania 33 si terrà l’atto finale, dove Orton lo priverà di tutto.

Il WWE Champion appare sul titantron, dicendoci che è così: si è sentito debole, nudo, e privato dei suoi poteri. Finchè non ha trovato la strada verso casa, o ciò che ne è rimasto. Orton pensava di aver bruciato l’anima di Sister Abigail, ma non è così: ella è Satana stesso, è stata forgiata all’inferno. Ella vive ancora in lui, e assieme a Wyatt eliminerà tutti gli infedeli, cominciando da Orton. Il campione prende le ceneri di Abigail e si cosparge di esse, dicendoci che ora è rinato.

Nel backstage vediamo Baron Corbin, il quale sfida Dean Ambrose a presentarsi a WrestleMania 33, dove gli prenderà tutto, specialmente il suo titolo.

American Alpha vs The Usos

I campioni di coppia partono alla grande, con tag repentini e un continuo vantaggio sugli avversari, che finiscono fuori ring con dei Dropkicks in stereo. Nel frattempo, vediamo Shane McMahon dirigersi lentamente verso lo stage.

Gli avversari provano a reagire, ottenendo qualche timida reazione qua e là. I campioni tentano l’Electric Chair, ma i samoani impediscono la manovra, mandando fuori ring Gable e stendendo Jordan con un Superkick decisivo.

Vincitori: The Usos

Mentre i due fratelli festeggiano, un devastato e confuso Shane entra in scena… dicendoci che se prima AJ Styles non aveva un avversario per WrestleMania 33, ora ce l’ha!

E con questo annuncio si chiude l’odierno About Smackdown Live: l’appuntamento è come sempre tra sette giorni, vi aspetto!